Informativa sul trattamento dei dati pazienti

Ai sensi e per gli effetti dell’articolo 13 del REGOLAMENTO (U.E.) 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati, informiamo che ‘ISTITUTO SUORE CAPPUCCINE DI MADRE RUBATTO (di seguito“Istituto”) in Via IV novembre 7, 24128 Bergamo, in qualità di Titolare del trattamento, tratta i dati personali da Lei forniti per iscritto o verbalmente e liberamente comunicati (Art.13.1 lett. a). L’Istituto garantisce che il trattamento dei dati personali si svolga nel rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali, nonché della dignità dell’Interessato, con particolare riferimento alla riservatezza, all’identità personale e al diritto alla protezione dei dati personali.

1. Data Protection Officer (DPO) / Responsabile della Protezione dei dati (RPD) (Art. 13.1.b-GDPR 679/2016)

Il Data Protection Officer/Responsabile della Protezione dei dati individuato dall’ente è reperibile presso la sede di Bergamo. In caso di istanze/comunicazioni scritte da inviarsi in modalità digitale, il Data Protection Officer può essere contattato utilizzando il recapito istituzionale dell’ente rpa-gapr@cdcsanfrancesco.it.

2. Finalità del trattamento dei dati personali (Art. 13.1.c- GDPR 679/2016)

Tutti i dati personali e sensibili comunicati dal soggetto Interessato, sono trattati dal Titolare del trattamento sulla base di uno o più dei seguenti presupposti di liceità:

• rispondere ad un obbligo di legge (Art. 6.1 lett. c- GDPR 679/2016)

• il trattamento è necessario per tutelare un interesse vitale dell’interessato o di un’altra persona fisica qualora l’interessato si trovi nell’incapacità fisica o giuridica di prestare il proprio consenso (Art. 9.2 lett. c-

GDPR 679/2016)

• salvaguardare gli interessi vitali dell’interessato e/o della collettività (Art. 6.1, lett. d- GDPR 679/2016)

• esercitare un compito di interesse pubblico o connesso all’esercizio di pubblici poteri (Artt. 6.1 lett. e, 9.2 lett. g- GDPR 679/2016)

• il trattamento è necessario per finalità di medicina preventiva o di medicina del lavoro, valutazione della capacità lavorativa del dipendente, diagnosi, assistenza o terapia sanitaria o sociale, ovvero gestione dei sistemi e servizi sanitari e sociali sulla base del diritto dell’Unione e degli Stati membri o conformemente a contratto con un professionista della sanità (Art. 9.2 lett. h- GDPR 679/2016)

• il trattamento è necessario per motivi di interesse pubblico nel settore della sanità pubblica, quali la protezione da gravi minacce per la salute a carattere transfrontaliero o la garanzia di parametri elevati di qualità e sicurezza dell’assistenza sanitaria e dei medicinali e dei dispositivi medici, sulla base del diritto dell’Unione o degli Stati membri che prevede misure appropriate e specifiche per tutelare i diritti e le libertà dell’interessato, in particolare il segreto professionale (Art. 9.2, lett. i- GDPR 679/2016)

• il trattamento è necessario ai fini di archiviazione nel pubblico interesse, di ricerca scientifica o storica o a fini statistici (Art. 9.2, lett. j- GDPR 679/2016)

in elenco, le finalità per cui i dati personali dell’Interessato verranno trattati:

a) inserimento nelle anagrafiche e nei database informatici aziendali

b) gestione di obblighi di natura contabile e fiscale

c) gestione della prestazione sanitaria richiesta dall’interessato

d) rendicontazione nei confronti degli enti ai quali la normativa riconosce poteri di monitoraggio e controllo nei confronti dell’Istituto

e) ottemperare a specifiche richieste dell’Interessato.